venerdì 16 febbraio 2007

ACTIVIA: uno yogurt sessista!

Amici miei. Sicuramente ve ne siete resi conto… da qualche giorno siamo tempestati di messaggi pubblicitari relativi al prodotto “Activia, con bifidus attivo essensis”. Li ho trovati sui muri, negli autobus e metro, appesi ai pali della luce, ai supermercati, in televisione.
Ci troviamo davanti una sempre più topa Alessia Marcuzzi che ci continua a dire “io cago che è una meraviglia!”.
Insomma, sicuramente tali yogurt aiuteranno… e devo ammettere che sono pure molto buoni.
Ma ora stiamo esagerando! Stanno pubblicizzando una roba del tipo “mangiali per 15 giorni e poi sicuramente caghi, altrimenti ti rimborsiamo…”.
Ora io mi domando:
1- perché parlano di donne? Sugli uomini non funziona? (questo è razzismo!)
2- Se cago ok, ma altrimenti come funziona il rimborso?

Ipotiziamo una lettera per il rimborso...

“Spett.Le Danone,
con la presente sono a comunicarVi che, pur avendo mangiato per 15 giorni il Vs. prodotto (in tutti i gusti), continuo a non trovare alcuna soddisfazione intestinale. Infatti la produzione (ho meticolosamente controllato di volta in volta) non è stata per niente soddisfacente.
Rimanendo a disposizione per una eventuale verifica rettale allego, per correttezza, l’unico pezzettino di feci da me prodotto (che come potrete vedere non è sufficiente).
In attesa di un Vs. tempestivo (spero, altrimenti muoio) riscontro, segnalandoVi le mie coordinate bancarie per il rimborso, colgo gradita occasione per salutarVi distintamente.”


Visto che però il prodotto, ripeto, è pubblicizzato per le donne, noi di aprescindere.it abbiamo ritenuto corretto lanciare sul mercato un nuovo prodotto (esclusivamente maschile a questo punto).
E ci sentiamo di garantire ai nostri lettori che questo funzionerà sicuramente (se non avrà effetto chiedeteci pure il rimborso, vi restituiremo i soldi come sicuramente anche la Danone farà!).

3 commenti:

El grinta ha detto...

Io l'ho provato Activia ... fa veramente cagare ... ma non come intende la Marcuzzi.
Ma non è che intendono che fa cagare proprio come lo intendo io? Se è così non rimborseranno mai nessuno ... è ncontestabile che faccia cagare!

Dix ha detto...

anche io mi ero posta lo stesso vostro quesito........ e siccome sono una "femminuccia" allora sono anche in diritto di chiedere il rimborso!? Se non vi dispiace potrei trarre spunto dalla vostra lettera...............

Il Greco ha detto...

La lettera è a disposizione degli utenti. Basta un copia/incolla. eventualmente mettiamo un pdf da scaricare...
L'importante comunque è: non dimenticare l'allegato!
;-)